Iamalficoast Competition: Tell your Coast

I viaggiatori almeno una volta nella vita sognano di scoprire le bellezze della Costa d’Amalfi: i suoi panorami mozzafiato, la cultura, l’enogastronomia, il mare, la montagna e tanto divertimento. La Rete Sviluppo Turistico e Il Distretto Turistico possono, da oggi, trasformare questo sogno in realtà.

#IAMALFICOAST competition : Tell your Coast è un concorso rivolto a tutta la clientela turistica straniera, nello specifico a coppie o a famiglie di quattro persone, che desiderano visitare la nostra divina Costiera.

Al fine di perseguire una strategia innovativa di marketing e promozione territoriale e commerciale, il concorso permetterà alla Rete e all’Associazione Distrettuale, di far conoscere il proprio operato a livello nazionale ed internazionale. Gli amanti dei viaggi e gli appassionati video makers, sono il target perfetto di questo incredibile concorso. Per partecipare, infatti, basta caricare un video di massimo due minuti sui canali Youtube e Vimeo della Rete, e spiegare in modo originale e creativo perché desideri visitare la Costiera Amalfitana.

www.iamalficoast.it

Potrebbero interessarti:

Voucher Diagnosi Digitale

Obiettivo principale della Diagnosi Digitale è stato quello di implementare per tutti i settori Alden un ulteriore strumento di business intelligence, ossia un componente zucchetti aggiuntivo denominato CRM avanzato, che ha consentito all’intero personale di ALDEN di avere a portata di click tutte le informazioni relative al rapporto con i clienti: dal registro dei contatti alle transazioni concluse, dalle fatture emesse al supporto post-vendita e così via.

Cultura Crea – Miti Music

L’ idea progettuale nasce dalla volontà di due professionisti del settore culturale musicale di voler offrire un servizio nuovo e originale allo spettatore appassionato dell’opera sinfonica.

Rebelum

Ravello è da anni il centro della Costiera Amalfitana dove maggiormente si sente l’influenza positiva della cultura e delle arti. Grazie al famoso “Ravello Festival” ormai attivo da più di mezzo secolo, la città della musica d’estate, come amano definirla i ravellesi, migliaia di turisti stranieri decidono di visitare non solo gli splendidi concerti di musica classica, ma anche le antiche ville medievali di Villa Rufolo e di Villa Cimbrone.